News - Prima Squadra

LA RIVIERA DI ROMAGNA CALA IL POKER CONTRO UN'OTTIMA JESINA E VOLA AL TERZO TURNO DI COPPA ITALIA (4-1)

SAN ZACCARIA – La Riviera cala il poker contro la Jesina e approda al terzo turno di Coppa Italia: 4-1 il finale in favore della formazione di Pino Lorenzo, al cospetto di una compagine che ha dimostrato di essere ben organizzata e con alcuni elementi molto interessanti; la prima occasione era di marca ospite, con una punizione dal versante sinistro di Battistoni, deviata in angolo da Silvia Vicenzi (4’), mentre le romagnole rispondevano con un bel diagonale di Anita Carrozzi, respinto in tuffo da Cantori (6’). Passavano pochi minuti e le giallo-rosso-blù passavano in vantaggio: traversone da sinistra di Cristina Cassanelli per Giulia Baldini che controllava al limite, entrava in area e di sinistro infilava la sfera all’angolino (9’); le romagnole continuavano a premere, sfiorando il raddoppio con una staffilata di Cristina Cassanelli che si spegneva di poco sul fondo (23’), prima di siglare il 2-0 ancora con Giulia Baldini che riceveva da Patty Caccamo e sparava una rasoiata di destro in diagonale che si insaccava all’angolino (32’). Immediata la reazione delle marchigiane che poco dopo accorciavano le distanze con un gran gol di Monterubbiano che controllava un traversone da destra e sparava una bordata dal limite che si insaccava sotto la traversa (36’) ed in avvio di ripresa mettevano ancora i brividi alla retroguardia romagnola con la stessa Monterubbiano, che prima concludeva di sinistro sul fondo da posizione defilata (6’st), poi riceveva da Luciani e concludeva di sinistro, trovando la respinta di piede di Silvia Vicenzi (14’st). A questo punto le giallo-rosso-blù riprendevano in mano l’inerzia della sfida, siglando la terza rete con un preciso destro di Sara Pastore, su assist al bacio di Giulia Baldini (25’st) e sfiorando il quarto gol con Patty Caccamo che rubava il tempo ai difensori ed anticipava il portiere in uscita con un pallonetto che si spegneva sul fondo di pochissimo (33’st); il poker era solo rimandato: Patty Caccamo pennellava una punizione dal versante sinistro per l’incornata di capitan Cristina Ugolini che in perfetta elevazione insaccava la sfera all’angolino lontano (35’st). Nel finale di gara le romagnole sfioravano anche la cinquina, prima con una bordata da fuori di Marcella Gozzi, con la sfera di poco alta (40’st) e poco dopo con una percussione da destra di Giulia Baldini che concludeva con un potente destro e la sfera che si spegneva sul fondo (44’st).

Questo il tabellino della sfida.

Riviera di Romagna 4

Jesina 1
RIVIERA DI ROMAGNA (4-3-3): Vicenzi; Magrini (24’st Nagni), Ugolini, Carrozzi, Masia; Franco, Gozzi, Pastore; Cassanelli, Caccamo, Baldini. A disp.: Tasselli. All Lorenzo.
JESINA (4-3-1-2): Cantori; Picchiò, Domi (28’st Barchiesi), Fiorella (38’st Volonnino), Alunno; Scarponi, Battistoni; Monterubbiano, Luciani, Becci (17’st Mari); Fabbretti. A disp.: Guidi, Catena, Sandroni, Morelli. All. Iencinella.
ARBITRO: Casadei di Cesena. Assistenti: Levis e Bajrami di Ravenna.
RETI: 9’, 32’ Baldini (R), 36’ Monterubbiano (J), 25’st Pastore (R), 35’st Ugolini (R).
 
Davide Tognacci
 
Nelle foto: Giulia Baldini (doppietta), Sara Pastore e Cristina Ugolini, autrici delle reti giallo-rosso-blù

Foto a cura di Serena Nicolò

Classifica

SquadraPunti
BRESCIA55
AGSM VERONA50
FIORENTINA49
MOZZANICA44
TAVAGNACCO41
SAN ZACCARIA26
RES ROMA22
LUSERNA22
VITTORIO VENETO18
PINK SPORT TIME16
RIVIERA16
SUDTIROL13

Ultimi Risultati

Partita Risultato
RIVIERA - BRESCIA 0-8
AGSM VERONA - FIORENTINA 3-2
RES ROMA - MOZZANICA 1-0
TAVAGNACCO - VITTORIO VENETO 5-0
SUDTIROL - SAN ZACCARIA 3-3
PINK SPORT TIME - LUSERNA 0-2

Prossimi Turni

Attualmente non è programmato nessun turno

In Evidenza